La politica cosentina cena a Diamante

Diamante, nell’estate 2008, mostra di essere non solo meta turistica ma anche relax ambito per i politici. E già, perché nella calda estate diamantese a fare capolino nella perla del tirreno non sono solo nomi famosi del mondo dello spettacolo e della cultura ma anche della politica, nazionale e locale. Stavolta a fare visita nella cittadina diamantese  per una buona cena a base di pesce è stato il sindaco di Cosenza, Salvatore Perugini insieme con il consigliere Antonio Ciacco. Durante la cena, consumata nel rinomato ristorante “La Guardiola”, tra un’aragosta e altre prelibatezze pescate e preparate dalle sapienti mani dei fratelli Perrone, il discorso è caduto immancabilmente sulla cittadina diamantese, sull’importanza del  porto e sul turismo in generale. Ma non sono pochi gli “occupanti” degli scranni della Città dei Bruzi che fanno tappa spesso e volentieri a Diamante. Oltre al già citato sindaco Perugini e al consigliere Ciacco, ospite fisso è Franco Sammarco, ex presidente del consiglio comunale di Cosenza, ultimamente molto deluso, con ragione, per non aver raggiunto posizioni utili nel sondaggio del calabrese più figo, lanciato proprio dal “Quotidiano della Calabria”. A rappresentare gli altri colori politici è la presenza di Fabrizio Falvo, consigliere di opposizione nelle fila di Alleanza Nazionale. Altra presenza immancabile e gradita è quella dell’ex candidato alla guida del comune di Rende, Mimmo Talarico che alle delusioni politiche ha recuperato con la gioia più grande di essere diventato papà. Insomma tra un tuffo e un caffè anche i politici si godono un po’ di relax!

Da il “Quotidiano della Calabria”del 28 agosto 2008

1964211672.jpg
La politica cosentina cena a Diamanteultima modifica: 2008-08-30T18:28:00+02:00da erinb79
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento