Rossella Brescia e la sua Carmen

002.JPGHa incantato il pubblico del Teatro dei Ruderi di Cirella, la Carmen interpretata da Rossella Brescia con José Perez nel ruolo di don José. Un adattamento ai giorni nostri del capolavoro di George Bizet. La Carmen diventa così una profuga odierna che sbarca a Lampedusa: la protagonista mantiene la sua passionalità, il suo spirito libero che non si piega alla tranquillità della routine e fugge pur sapendo di andare incontro ad un inevitabile destino…001.JPG

 

 

 

 

 

Dopo lo spettacolo ho raggiunto la protagonista per qualche domanda.

 

D: La Carmen è un personaggio passionale, cosa si prova ad interpretarlo?

R: Abbiamo fatto un grande lavoro, partendo dal personaggio Carmen che ha un’immagine di bellezza, sensualità, e un forte spirito di libertà. Sommando tutte queste caratteristiche, le abbiamo trasportate ai giorni nostri ma conserva le stesse emozioni di sempre. E’ stato un bel lavoro anche duro, anche perché io non ostento bellezza come Carmen. Abbiamo lavorato anche su questo suo lasciarsi andare nella totalità ed è stato molto bello perché penso che Carmen sia uno dei personaggi che ogni artista vorrebbe interpretare prima o poi nella vita.

 

D: Quando è nata la sua passione per la danza?

R: La passione per la danza l’ho avuta fin da bambina, ho avuto da sempre questa passione e quindi ho studiato sempre danza, tutti i giorni…è il mio pane quotidiano!

 

D: Qual è il balletto o il personaggio che l’ha maggiormente emozionata?

R: Sono nata nel mito di Don Chisciotte quindi mi affascina molto quello stile, siamo sempre in Spagna, anche se nel  caso della Carmen è una storia mediterranea con delle forti emozioni.

 

D: Nei momenti di relax cosa fa per riposarsi?

R: Vado al cinema, mi rilasso davanti al grande schermo. Per me il cinema è molto importante. Dovremmo andare un po’ di più al cinema e al teatro.

 

D: A proposito di film qual è il suo genere preferito?

R. Mi piacciono i film d’autore, mi piacciono quei film che ti fanno tornare a casa e pensare a qualcosa. Magari sono controtendenza visto che oggi vanno molto i film stile “Avatar”

 

D: Come ha vissuto l’esperienza da conduttrice?

R: Sono una curiosa dello spettacolo e forse questo mi porta sempre a misurarmi in altri campi. A settembre riprenderò con Colorado (la trasmissione di Italia Uno N.d.R.) quindi rifarò la conduttrice, però penso che il lavoro duro, tutto ciò che fa sudare, si faccia in teatro, in televisione il lavoro c’è pure, ma rispetto alle otto ore in sala prove credo sia più semplice. Io in tv cerco di essere me stessa.

 

D: Qualche consiglio a chi vuole intraprendere la tua stessa carriera.

R: La gavetta e lo studio sono fondamentali per il successo e anche per conservare piccoli successi. Posso parlare basandomi sulla mia esperienza , è importante impegnarsi.

 

D: Un’impressione sul teatro dei Ruderi.

R: E’ meraviglioso. C’è un’energia, stasera, indescrivibile. Il pubblico è molto caloroso, mi ha fatto piacere trovare gente che pur essendo in vacanza è interessata al teatro. Una serata davvero magica, spero di tornare in questi posti, magari in vacanza la prossima volta!

 

 

nelle foto alcuni momenti dello spettacolo

Rossella Brescia e la sua Carmenultima modifica: 2010-12-24T19:39:00+01:00da erinb79
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento